09 Dicembre, 2019

Avezzano-Concorso “Vesti …il vino”: premiazione etichette migliori

Avezzano-Concorso “Vesti …il vino”: premiazione etichette migliori

Si è conclusa venerdì 14 dicembre la terza edizione del progetto “Alla Scoperta dei Tesori di Gaia” che ha visto coinvolti numerosi alunni delle scuole medie del territorio in attività nei laboratori del nostro Istituto.

Punto focale del progetto è stata la partecipazione al Concorso “Vesti … il vino” che prevedeva la realizzazione di un’etichetta per un’edizione speciale di vini di nostra produzione che ci rappresenterà al Concorso Nazionale “Bacco e Minerva”, bandito dal MIUR al quale partecipano tutti gli Istituti Tecnici e Professionali Agrari d’Italia.

Anche quest’anno si è registrata una grande partecipazione al concorso; infatti, le etichette pervenuteci dalle scuole medie sono state numerosissime e difficile è stato il compito della Commissione giudicatrice per stabilire le migliori.

Al primo posto si è classificata una studentessa dell’Istituto Onnicomprensivo “Tommaso da Celano” di Celano, Fernanda Tirabassi (IIIE) con un lavoro di “alto valore artistico che colpisce l’occhio dell’osservatore per la sua semplicità ed efficacia comunicativa”.

Al secondo posto, Emma Cardarelli (IIB) dell’Istituto “Vivenza-Giovanni XXIII” di Avezzano, il cui lavoro  si evidenzia “per la grafica minuziosa, l’attenzione ai particolari, all’essenzialità e all’eleganza dei colori scelti”.

Al terzo posto Francesca Di Paolo (IIIG) dell’Istituto Comprensivo “Corradini-Pomilio” di Avezzano “per lo stile e il rigore artistico utilizzati”.

Sono state inoltre assegnate delle menzioni speciali per l’originalità dei lavori presentati ai seguenti alunni:

Rita Di Vito ( II D), Antonio Letta (IIE), Luciana Palumbo (IIIE) dell’Istituto Onnicomprensivo “Tommaso da Celano” di Celano;

Alessia Del Bello (2B) dell’Istituto Comprensivo “Vivenza-Giovanni XXIII”;

Giorgia Giommo (IIIA) dell’Istituto Comprensivo “ Ignazio Silone” di Luco dei Marsi;

Denise Damiani, Giorgia Di Tana, Alessia Oddi (III B) dell’Istituto Comprensivo “Corradini-Pomilio”.

Al termine della cerimonia Tutte le classi intervenute, hanno partecipato con molto interesse alle attività laboratoriali proposte dagli studenti dell’Istituto.

Venerdì 14 e sabato 15 dicembre 2018 sono state anche le due giornate di “OPEN DAY” che hanno consentito a Marsicani e non solo, di conoscere la nostra offerta formativa, gli sbocchi professionali consentiti dall’Istruzione agraria e il lavoro che l’Istituto sta svolgendo sul territorio in collaborazione con Enti e Istituzioni.

 

 

 

Inoltre nel pomeriggio di sabato 15 dicembre presso l’Aula Magna c’è stata la presentazione del libro “Dai cosmetici al vino – Per caso per passione e per necessità” della Dott.ssa Pasquina Fracassi.

Nel pomeriggio di sabato 15, una rappresentanza del nostro Istituto era presente presso Il Conad via XX Settembre per far degustare alcuni prodotti del Serpieri e con attività di analisi agroalimentari dimostrative che si effettuano a scuola.

Di seguito il programma delle due giornate

Venerdì 14 Dicembre

– Dalle ore 9,30 alle ore 10,30

premiazione del Concorso “Vesti …il Vino” alla presenza degli alunni delle scuole medie.
– Dalle ore 10:00 alle ore 13:20

Laboratori aperti con attività condotte dai ragazzi delle sedi dell’Istituto
Sportello orientamento.

Sabato 15 Dicembre

– Dalle ore 10:00 alle ore 13:20

Laboratori aperti con attività condotte dai ragazzi delle sedi dell’Istituto.
Sportello orientamento.
– Dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle 17:00 alle ore 19:00

Allestimento di prodotti del Serpieri con attività laboratoriali presso Il Conad via XX Settembre

– Dalle Ore 15:00

Presentazione del libro della Dott.ssa Pasquina Fracassi “Dai cosmetici al vino – Per caso per passione e per necessità”

Interventi

  • Prof.ssa Paola Angeloni Dirigente scolastico dell’Istituto Agrario “A. Serpieri”
  • Prof.ssa R. Tofalo dell’Università degli Studi di Teramo
  • Prof.ssa Continenza dell’Università degli studi dell’Aquila
  • Prof. M.Crucianelli dell’Università degli studi dell’Aquila
  • Prof. M. Isopo agronomo dell’Istituto Agrario “A. Serpieri” di Avezzanoù
  • Sig.ra A. Palombo delegata FISAR dell’Aquila.

– Moderatrice la giornalista Roberta Maiolini

Related posts