09 Dicembre, 2019

Iniziative e progetti per il Territorio

L’Istituto Serpieri di Avezzano ha programmato diverse iniziative e progetti finalizzati sia a creare importanti opportunità formative per i propri studenti, sia a far conoscere al Territorio la  realtà scolastica, formativa e produttiva dell’Istituto, nonchè le possibilità occupazionali consentite dall’istruzione agraria.

In particolare, gli alunni della scuola secondaria di primo grado,  tramite le attività laboratoriali ed i progetti specifici posti in essere, avranno modo, tra le altre cose, di scoprire eventuali attitudini  ed interessi latenti. Inoltre le varie attività avranno anche lo scopo di:

  • sensibilizzare e consapevolizzare le nuove generazioni sull’importanza del patrimonio agroambientale
  • far conoscere, salvaguardare e valorizzare il Territorio
  • promuovere il rispetto e la sostenibilità ambientale
  • far sviluppare autonomia e senso di responsabilità
  • favorire l’inclusività
  • sensibilizzare alla solidarietà ed alla cittadinanza attiva
  • diffondere i primi rudimenti sulla coltivazione ecocompatibile e sostenibile
  • incoraggiare e supportare la nascita di piccoli imprenditori no profit
  • rafforzare il rapporto  tra i vari gradi di Scuola, Università, aziende, imprenditori, associazioni di categoria e portatori di interesse.

Tramite i moduli online presenti è possibile ricevere informazioni, partecipare  alle attività laboratoriali nonchè aderire ai vari progetti


PROGETTO  “QUALITA’ ALIMENTARE & SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE”

PERIODO DI ATTUAZIONE: DAL 15 NOVEMBRE  2019 (ATTIVITA’ LABORATORIALI)  – 8 GENNAIO 2020 CONSEGNA ELABORATI CONCORSO

DESTINATARI: CLASSI SECONDE E TERZE  SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Esso prevede quattro percorsi strettamente connessi, che si svolgeranno in parte presso gli spazi didattici delle varie sedi del “Serpieri”  ed in parte presso le Scuole Secondarie di Primo Grado aderenti all’iniziativa.

Il progetto ha lo scopo di sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente, all’analisi della qualità dei prodotti alimentari a 360°, a privilegiare i prodotti di un’agricoltura che sia sostenibile per il territorio, acquisendo conoscenze e comportamenti consapevoli riguardanti il cibo e la sua origine, favorendo l’assunzione di atteggiamenti critici di fronte alle numerose e differenziate offerte del mercato.

I temi della qualità alimentare e sostenibilità ambientale rivestono un ruolo importante nel vissuto quotidiano sia del singolo individuo, sia della collettività, in quanto si rileva maggiore consapevolezza che la qualità dell’alimentazione e dell’ambiente condizionano la qualità di vita.

Nella valutazione di un prodotto agroalimentare da parte del consumatore è importante riflettere sulla percezione della qualità e sui metodi utilizzati per indagarla e per comprendere le relazioni esistenti tra qualità, sicurezza e salubrità degli alimenti.

Il progetto ideato nell’I.I.S. “A. Serpieri” prevede il coinvolgimento sia dei docenti, sia degli studenti, i quali fungeranno da Tutor per i “colleghi” delle scuole medie e pone i seguenti obiettivi:

  • sviluppare una maggiore consapevolezza sull’alimentazione, sull’agricoltura, sul territorio e migliorare il benessere e la qualità della vita.
  • far acquisire conoscenze e comportamenti corretti e consapevoli nei confronti del cibo e dei sani stili di vita;
  • diffondere un’adeguata conoscenza dell’importanza della stagionalità e della provenienza degli alimenti di cui ci nutriamo, con particolare rilievo ai prodotti ortofrutticoli;
  • sviluppare il concetto di rispetto e sostenibilità ambientale e dare impulso a comportamenti conseguenti;
  • sensibilizzare i ragazzi alla cura della propria salute attraverso la corretta alimentazione;
  • sensibilizzare alla sostenibilità ed alla cittadinanza attiva;
  • sviluppare autonomia, responsabilità e spirito critico;

Per ricevere informazioni e/o aderire alle varie iniziative del progetto nonchè partecipare al Concorso di idee cliccare qui

VISUALIZZA IL PROGETTO


PROGETTO “ADOTTA UN ALBERO”

PERIODO DI ATTUAZIONE: DA FEBBRAIO  A OTTOBRE 2019 – DALLA POTATURA ALLA VENDITA DEL RACCOLTO OTTENUTO

DESTINATARI: CLASSI SECONDE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

L’Istituto Serpieri proporrà l’adozione degli alberi di mele del frutteto presente nella sede centrale in Via Buonarroti 1,  dal mese di febbraio al mese di ottobre di ogni anno, da parte delle classi seconde delle scuole secondarie di primo grado.

Con questo progetto a medio-lungo termine si promuove un percorso di crescita attraverso un’attività didattica a contatto con la natura, responsabilizzando gli studenti attraverso la presa in carico di un bene e la sua vendita.

Gli alunni saranno coinvolti durante l’anno scolastico 2018/2019 nelle varie fasi della coltivazione della pianta fino alla vendita dei frutti, nel mese di ottobre successivo. L’albero di mele sarà  quindi uno strumento didattico “vivente”, un vero e proprio laboratorio all’aperto che consentirà loro di apprendere in maniera coinvolgente e innovativa.

Il progetto pertanto, oltre a consentire di raggiungere obiettivi generali, trasversali e specifici, favorirà soprattutto l’educazione alla cittadinanza attiva insegnando a fare, insegnando ad essere ed insegnando a relazionarsi con gli altri.

Per ricevere informazioni e/o aderire al progetto cliccare qui


PROGETTO “L’ORTO DIDATTICO”

PERIODO DI ATTUAZIONE: DA FEBBRAIO  A GIUGNO 2019 – DALL’ANALISI DEL TERRENO AL RACCOLTO

DESTINATARI: CLASSI PRIME, SECONDE E TERZE  SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

L’Istituto Serpieri metterà a disposizione le proprie professionalità per realizzare un orto didattico all’interno delle scuole secondarie di primo grado.

L’orto a scuola rappresenta un valido strumento educativo-didattico in quanto costituisce un vero e proprio laboratorio all’aperto e favorisce il conseguimento di diversi obiettivi formativi e didattici.

Le attività pratico-manuali, adeguatamente integrate con lezioni teoriche, facilitano l’apprendimento e l’interiorizzazione dei contenuti trattati anche in soggetti con potenziale cognitivo modesto; inoltre, la sinergia tra i vari stimoli sensoriali, le attività collettive nonchè l’interdisciplinarità, rendono più significativa l’esperienza vissuta e più efficace l’azione didattica.

Si cercherà di far acquisire la consapevolezza che il benessere psicofisico individuale e collettivo dipendono principalmente da un’alimentazione sana, rispettosa dell’ambiente e basata sull’utilizzo  sostenibile delle risorse.

Si insegnerà a gestire l’ambiente in modo rispettoso e sostenibile per il benessere collettivo. Si cercherà di far comprendere l’importanza della cooperazione e collaborazione per il raggiungimento di  obiettivi comuni nonchè di far acquisire la consapevolezza che il contributo del singolo va a beneficio della collettività e che la diversità individuale costituisce un’opportunità di “crescita” per gli altri. Sarà posta particolare cura nel favorire lo sviluppo del senso di appartenenza, della capacità di assumere impegni e portarli a termine nei tempi e modi corretti. Si cercherà di far sviluppare la capacità di progettare, pianificare e realizzare un’attività.

VISUALIZZA IL PROGETTO

Per ricevere informazioni e/o aderire al progetto cliccare qui


Per Informazioni:  0863441014 – 0863441015 – 3493982043 oppure 3489154895