20 Settembre, 2019

Regione Lombardia: concorso 38 assunzioni, tecnici agrario forestale

Regione Lombardia: concorso 38 assunzioni, tecnici agrario forestale

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Lombardia.

La Regione Lombardia ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di 38 Specialisti Area Tecnica (indirizzo agrario, forestale) – Cat. D posizione economica D1.

Si segnala che 30 posti saranno assegnati presso la Giunta Regionale della Lombardia e 8 posti presso l’Ersaf (Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste).

Sarà possibile candidarsi al bando fino al 27 Settembre 2019.

REQUISITI
Possono partecipare al bando della Regione Lombardia i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di altre categorie previste dal bando;
– aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo previsto per il collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge, fatta salva l’indicazione delle ragioni dell’eventuale mancato godimento;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, fatta salva l’indicazione delle ragioni della eventuale esclusione;
– non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per motivi disciplinari, oppure non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– idoneità fisica all’impiego e alle mansioni;
– essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– lauree triennali (lauree di primo livello) – (L) appartenente a una delle seguenti classi del nuovo ordinamento universitario: L 25 – Scienze e tecnologie agrarie e forestali, L-38 – Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali;
– lauree specialistiche (LS) appartenente alle seguenti classi del nuovo ordinamento universitario: classe 74/S – Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali, classe 77/S – Scienze e tecnologie agrarie, classe 79/S – Scienze e tecnologie agrozootecniche;
– lauree magistrali (LM): LM-69 Scienze e tecnologie agrarie, LM-86 Scienze zootecniche e tecnologie animali, LM-73 Scienze e tecnologie forestali ed ambientali;
– lauree secondo il vecchio ordinamento equiparate alle nuove classi di lauree sopra citate.

Si segnala che operano le seguenti riserve:
– 11 posti (di cui 9 per la Giunta regionale della Lombardia e 2 per ERSAF) per i volontari delle FF.AA.;
– 9 posti al personale di ruolo della Giunta Regionale.

SELEZIONE
Qualora le domande di partecipazione al concorso siano in numero superiore a 200, la Regione Lombardia si riserva la facoltà di far precedere le prove d’esame da una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale – vertenti sui seguenti argomenti:
– ordinamento regionale con particolare riferimento allo Statuto d’Autonomia della Lombardia;
– elementi essenziali di diritto amministrativo (L 241/90, ecc.) con particolare riferimento al procedimento amministrativo e disposizioni in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 445/2000);
-programma di Sviluppo Rurale della Regione Lombardia relativo alla programmazione 2014-2020;
– legge regionale 31/2008 e successive modifiche ed integrazioni – testo unico in agricoltura;
– elementi di gestione e controllo sui pagamenti diretti agli agricoltori previsti dalla regolamentazione comunitari (reg. UE 1307/2013);
– elementi di gestione e controllo delle Organizzazioni Comuni di Mercato dei prodotti agricoli (reg. UE 1308/2013) relativamente al settore del vino e dell’ortofrutta;
– elementi di gestione e controllo della politica di Sviluppo Rurale 2014-2020) (reg. UE 1305/2013);
– elementi principali del sistema integrato di gestione e controllo (SIGC) ai sensi della normativa comunitaria reg. UE 809/2014 e successive modiche ed integrazioni;
– organizzazione del sistema fitosanitario comunitario e nazionale ai sensi dei regolamenti comunitari: reg UE 2031/2016 e reg UE 625/2017, nonché della Direttiva 128/2009/CE;
– principali contenuti dei piani di emergenza e di lotta relativi agli organismi nocivi da quarantena prioritari;
– organismi nocivi da quarantena presenti in Lombardia e relativa regolamentazione comunitaria e nazionale;
– prodotti fitosanitari, normativa comunitaria, nazionale e regionale per la loro produzione, commercializzazione e impiego sostenibile (Direttiva 128/2009/CE, D.Lgs 150/2012, DM 12.01.2014 – PAN, DGR 1376 dell’11.03.2019 – PAR);
– decreto legislativo n.34 del 3 aprile 2018 “Testo unico in materia di foreste e filiere forestali;
– gestione dei sistemi agricoli e silvo-pastorali, tecnica agronomica e forestale;
– pianificazione e progettazione forestale, dei sistemi verdi, del paesaggio e delle aree protette;
– organizzazione dei cantieri forestali e sicurezza sul lavoro;
– metodologie sperimentali e di statistica applicate in agricoltura e foreste;
– tecniche di monitoraggio e cartografia dei suoli, delle foreste e delle colture agricole;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza ed utilizzo dei sistemi applicativi informatici più diffusi.

DOMANDA
Le domande di ammissione al concorso per 38 assunzioni dovranno essere presentate entro le ore 12,00 del 27 Settembre 2019 esclusivamente online tramite la seguente pagina.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento di identità personale in corso di validità;
– curriculum Vitae;
– ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di euro 10,00.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando di seguito allegato.

bando regione-lombardia-concorso-assunzioni

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito della Regione www.regione.lombardia.it alla seguente sezione “Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso > Bandi in corso (Selezionare la tipologia Concorsi pubblici e avvisi per il personale)”

(fonte ticonsiglio.com)

Related posts